Mercoledì, 21 Ottobre 2015 00:37

Dieci consigli per un perfetto profilo LinkedIn

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Perchè è importante avere il profilo LinkedIn perfetto

Gestire il profilo LinkedIn non equivale affatto alla mera pubblicazione del proprio curriculum, è la show room del vostro profilo professionale. Certo è che con più di 300 milioni di utenti su LinkedIn la concorrenza si sente, perciò diventa fondamentale che la vostra vetrina professionale sia in perfetto stato.

Possedere un profilo LinkedIn eccellente non serve solo a trovare lavoro; vi può aiutare molto a raggiungere un livello più alto di successo nella vostra attività: potrebbe essere visto da un potenziale cliente, o un probabile socio investitore, ma anche da un fornitore importante e, ovvio, da un head hunter o da un manager aziendale alla ricerca di un nuovo collaboratore.

Ora valutiamo attentamente se il nostro profilo LinkedIn è davvero perfetto, e vediamo se con qualche ritocco possiamo ottenere un bel risultato.

Stiamo preparando una guida passo-passo su come costruire il profilo LinkedIn perfetto, perché questa è una delle maggiori richieste da parte dei nostri lettori, per ora vi riportiamo tradotta una ottima infografica realizzata da Link Humans in collaborazione con LinkedIn con 10 suggerimenti per rendere eccellente il vostro profilo LinkedIn.

Ecco intanto le linee guida principali:

Sii attivo su LinkedIn

 

L’utilizzo dei messaggi è una funzione di LinkedIn attiva per tutti gli utenti da pochi anni, e, sulla scia di facebook, sta diventando sempre più utilizzata. Pubblicare con buon senso e pertinenza vi può aiutare ad accrescere le possibilità di farvi notare e trovare da chi vi interessa.

Sviluppando questa traccia poi si passa all’unirsi ed a partecipare attivamente a gruppi. Fare questo è positivo per acquisire clienti o per essere invitati ad una selezione di personale, le ultime analisi ci dicono infatti che un profilo con una normale attività ha 5 volte un più di possibilità di essere notato e contattato.

 

Il profilo LinkedIn si vede nei dettagli

E’ indispensabile che il vostro tuo profilo LinkedIn sia sempre completamente aggiornato con quante più informazioni possibili. 

Per rendere l’idea:

  • Le esperienze professionali aumentano di 15 volte le possibilità di visualizzazione/contatto
  • Le esperienze scolastiche e formative aumentano di 10 volte la possibilità di visualizzazione.

 

Non dimenticate poi che un riassunto di circa 50 parole incrementa sensibilmente la possibilità di essere contattato da chi ricerca personale qualificato!

Su LinkedIn l’apparenza conta

Inserire nel profilo LinkedIn contenuti accattivanti (video, slideshow, foto…) è un modo efficace per distinguersi ed emergere positivamente rispetto agli altri.

Per rafforzare il concetto, pensate che la sola aggiunta della foto del profilo porta 14 volte le visualizzazioni rispetto ad un profilo privo della foto.

Per chi cerca lavoro con LinkedIn

Siete all’inizio della vostra carriera? Non avete ancora fatto esperienze significative come dipendenti? Non abbandonate LinkedIn, ci possono essere ancora speranze. A livello mondiale LikedIn ha fatto un sondaggio fra i responsabili della ricerca e selezione del personale da cui risulta che il 42% di loro sono portati a considerare l’esperienza di volontariato come equivalente ad esperienze di lavoro formale. [Nota personale: secondo me il sondaggio lo hanno fatto a natale o ad aziende del terzo settore. Il dato a livello italiano è moooolto più basso, anche se è vero che se l’esperienza nel volontariato è importante e ben descritta aiuta comunque]

Esperienza o meno, prestate attenzione alle competenze. E’ importante avere le giuste competenze, anche confermate. Un profilo LinkedIn con le competenze ben riportate ottiene 13 volte più visualizzazioni.

 

E’ bene riordinare le competenze riposizionando quelle più importati nelle posizioni in alto.

Infografica LinkedIn

Letto 925 volte Ultima modifica il Mercoledì, 04 Novembre 2015 19:12
Devi effettuare il login per inviare commenti