Come trovare lavoro all'estero - Trova-Lavoro.info

Come trovare lavoro all'estero

A cosa servono queste guide per chi vuole cercare lavoro all'estero?

Spesso il nostro paese non offre le opportunità che vorremmo, o peggio, di cui abbiamo diritto. 

Ecco quindi che dobbiamo capire in che modo possiamo cercare lavoro all'estero e quali passi dobbiamo fare per riuscire a trovare lavoro all'estero.

Grazie ai contributi originali di jobboardfinder.net abbiamo costruito una serie di guide, una per singolo paese che vi danno un quadro della situazione del mercato del lavoro in loco e vi inidcano anche dove cercare le opportunità di lavoro nel modo più rapido ed efficace.

Presupposti base delle guide per trovare lavoro all'estero

Le guide si basano su indagini ed interviste ai soggetti più rilvanti ed influenti nel paese di riferimento. E' chiaro che la maggior parte delle indicazioni riguardano figure perlomeno impiegatizie, ma soprattutto figure con profili professionali e competenze significative: sono proprio quelle caratteristiche che in Italia spesso, anzichè spalancare le porte verso un nuovo lavoro, fanno rimbalzare il candidato perchè troppo qualificato, troppo caro, troppo specializzato.....

Martedì, 24 Gennaio 2017 18:19

Come trovare lavoro in Giappone

Scritto da

Il mercato del Lavoro in Giappone

In base a molti luoghi comuni potrebbe sembrare che il Giappone abbia una cultura di business simile a quella del mondo occidentale, ma in base al 15 ° Annual Global CEO Survey di PWC del 2012, invece rimane uno dei paesi più difficili per cercare, trovare e attrarre talenti . Molti reclutatori sono costretti a lottare per assolvere il compito di assumere professionisti giapponesi vista la mancanza di esperienza con la cultura e le pratiche commerciali locali.  

Mercoledì, 26 Ottobre 2016 18:31

Come trovare lavoro in Australia

Scritto da

Il mercato del Lavoro in Australia

Il mercato del lavoro in Australia sta crescendo rapidamente e nel corso degli ultimi anni è stato riscontrato come il numero di posti di lavoro sia aumentato in modo esponenziale . Tanto che molti europei stanno facendo il salto decidendo di emigrare per beneficiare di salari alti, buona qualità della vita e la birra ogni venerdì obbligatoria 

Lunedì, 26 Settembre 2016 19:23

Come trovare lavoro in Brasile

Scritto da

Il mercato del Lavoro in Brasile

Le istituzioni brasiliane hanno investito molto sull’immagine e lo sviluppo del “sistema paese” e grazie ai massicci investimenti, prima con la Coppa del Mondo di calcio nel 2014, e poi con le recenti Olimpiadi di Rio de Janeiro, il Brasile è diventato di fatto un simbolo di crescita e di sviluppo internazionale. Questi impegni hanno portato benefici rilevanti non solo alla già fiorente industria del turismo ma, fin dall’assegnazione degli eventi si è riscontrato un enorme miglioramento nella stabilità finanziaria del paese oltre all’ovvio impulso alle infrastrutture. Questo quadro d’insieme ha portato molte aziende da tutto il mondo, e molte anche dall’Italia, a cominciare a guardare al Brasile come un potenziale centro per il business ed una base per i progetti di espansione nell’intera America latina. 

Mercoledì, 21 Settembre 2016 18:47

Come trovare lavoro in Inghilterra

Scritto da

Il mercato del Lavoro in Inghilterrabrexit

Dopo la vittoria nel referendum della decisione di lasciare l'UE , il Regno Unito ha avuto un momento difficile dovendo affrontare le incognite ed inaspettate conseguenze della BREXIT. Nuovi dati sull’ occupazione mostrano una riduzione dei posti di lavoro disponibili attorno al 12%. Hakan Enver, Operations Director di Morgan McKinley Financial Services ha detto che "le assunzioni hanno rallentato visto che le istituzioni e le organizzazioni si sono trovati in un limbo, fatto di totale incertezza, post-Brexit; ma l'impatto del referendum non si è dimostrato così aggressivo come ci aspettavamo". Si è riscontata una marcata carenza di candidati qualificati a fronte di una forte domanda di professionisti qualificati, questo ha portato a numeri occupazionali complessivi inferiori al previsto. La risposta da parte di chi seleziona e di chi assuma porta a campagne di ricerca e selezione ben organizzate che portino ad assunzioni mirate ed a acquisire dati per la conoscenza adeguata di ogni singolo mercato specifico, al fine di bilanciare questa disparità.