curriculum vitae

Il curriculum è il primo passo "attivo" nel percorso che porta al posto di lavoro.  Ho associato Curriculum e Attivo perchè in realtà il primo passo consiste nel cercare le opportunità professionali compatibili con le nostre esperienze (ma non necessariamente con le nostre aspirazioni....). La ricerca delle opportunità è una azione che definisco per convenzione passiva perchè il candidato non "produce" nulla di suo e nemmeno può incidere e/o influenzare l'esito. Le  opportunità sono generate da altri e vengono aperte delle posizioni in ricerca in funzione di una "loro" esigenza e non considerano minimamente le nostre esigenze. Essendo quindi la prima azione che facciamo su cui abbiamo responsabilità dirette  è fondamentale che ci muoviamo nel migliore dei modi.

Curriuculum - Il vero obiettivo

 Molti sono portati a considerare il curriculum come uno strumento per ottenere il colloquio di selezione. E' plausibile, specie se se ne mandano tanti, ma è l'approccio sbagliato!!.

L'obiettivo unico del curriculum è ottenere il posto di lavoro!! Non ce ne sono altri. Teniamo sempre presente questo pensiero, perchè ci guiderà in tutto il processo di selezione per ottenere il posto desiderato.

 Ci impedirà, ad esempio di fare uno degli errori più grossolani: mentire. Un curriculum "falso" potrebbe anche farci convocare per il colloquio di lavoro, ma poi le balle verrebbero a galla e si porterà a casa solo umiliazione e una valutazione negativa di inaffidabilità.

Curriculum o curriculum perfetto

Quindi non pensiamo mai a inviare in giro curriculum banali, trascurati e superficiali, puntiamo sempre al curriculum perfetto: vi otterrà i colloqui in cui avete possibilità di ben figurare e, nello scriverlo, vi aiuterà anche a prepararvi per il colloquio di lavoro.

La perfezione non è ottenibile, ma se continuiamo a perseguire la perfezione otterremo l'Eccellenza.

Vince Lombardi 1913-1970